Location: Italy ChangeClose

La nostra storia

Per più di un secolo Landis+Gyr ha aiutato le aziende utility a gestire meglio l'energia

Capitolo 1: La creazione del business globale del metering

Dal 1896 Landis+Gyr progetta e realizza sistemi di misura dell'energia elettrica di qualità e di assoluta avanguardia. La società con sede a Zug, in Svizzera, vanta da sempre una forza lavoro altamente specializzata e una rete capillare di distribuzione in tutta Europa con filiali a Berlino, Londra e Vienna. Nel 1924 la società si espande a livello mondiale stabilendo i suoi primi uffici oltreoceano a New York e a Melbourne (Australia).

L'azienda continua a crescere finché nel 1976 si arriva ad un'importante svolta, segnata dall'acquisizione della casa di produzione di sistemi di misura Duncan Electric di Lafayette in Indiana (USA). Il 1981 vede l'avvento dei sistemi di misura elettronici e Landis+Gyr mantiene la sua posizione di leadeship sviluppando e lanciando sul mercato la sua prima gamma di sistemi di misura digitali per il settore industriale e commerciale.

Capitolo 2: Lo strumento di misura diventa digitale

Gli sviluppi tecnologici e l'avvento della globalizzazione dei mercati, frutto di una crescente liberalizzazione e deregolamentazione, impongono un nuovo orientamento del gruppo. Landis+Gyr si distingue per lo sviluppo e il roll-out di prodotti elettronici e lanciando il primo sistema di misura dell'energia di tipo digitale per il comparto residenziale.

Verso la fine degli anni '90, l'azienda continua la sua crescita ed espansione a livello globale passando attraverso diversi investitori e proprietari come Electrowatt, KKR e Siemens. Nel 2004, Bayard Capital of Australia acquista la società con l'intento di diventare la prima azienda al mondo nella gestione dell'energia che fosse capace di combinare un effetto positivo sull'ambiente attraverso l'esperienza e la conoscenza metrologica di Landis+Gyr.

Capitolo 3: L'informatica introduce lo smart metering 

Il nuovo millennio è segnato dal successo delle tecnologie informatiche e telematiche che consentono, sia alle utility che ai loro clienti, di beneficiare di nuove funzionalità e di una maggiore trasparenza dei dati. Sotto la proprietà di Bayard, Landis+Gyr investe oltre 1,2 miliardi di dollari di capitale in 14 operazioni diverse di acquisizione di aziende del settore, al fine di espandere le attività di metering anche al networking e alle telecomunicazioni.

Nel 2006 e 2007 vengono acquisite Hunt Technologies e Cellnet Technologies, entrambe aziende statunitensi, e il gruppo finlandese Enermet. Con questi nuovi asset, Landis+Gyr aumenta la sua capacità di implementare una strategia di crescita aggressiva. Grazie al know-how nelle telecomunicazioni di Hunt ed Enermet, ai 14 milioni di punti di misura gestiti da Cellnet, oltre che ad una storia senza uguali nella fornitura di soluzioni di rete AMI, SCADA e DA alle aziende distributrici di energia elettrica, gas e acqua, Landis+Gyr è divenuta l’azienda in grado di vantare la più vasta gamma di prodotti e servizi sul mercato, leader indiscussa nei sistemi e nelle infrastrutture di advanced metering.

Capitolo 4: Smart metering: il cuore pulsante delle smart grid

Nel 2011 Landis+Gyr viene acquisita dalla Toshiba Corporation. Questa combinazione, ampiamente riconosciuta come la massima espressione di partnership mondiale nel promettente campo delle soluzioni di energy management, ha permesso di concentrare l'attenzione sulla tecnologia di smart metering quale elemento essenziale per lo sviluppo delle smart grid e smart community.

Nel luglio 2017, Landis+Gyr è stata quotata presso la SIX Swiss Exchange. Nell'IPO, gli ex azionisti Toshiba e INCJ hanno venduto tutte le loro azioni. Operando in più di 30 paesi al servizio di tutte le principali utility di ogni continente, Landis+Gyr continua a consentire alle aziende distributrici e ai clienti finali di migliorare la loro efficienza energetica e di ridurre i costi dell'energia, contribuendo ad un utilizzo sostenibile delle risorse.

 

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close